Italiani Corrono in Macchina per il Prestito Finalizzato


Secondo i dati forniti dal Crif gli Italiani si dimostrano amanti del prestito finalizzato mirato all'acquisto di una vettura, o di una due ruote.
Ben il 78,7% dei prestiti finalizzati concessi in Italia infatti vengono dedicati a questa tipologia di acquisto. Che nel 2016 ha registrato una impennata del 21,8%.
Il settore dell'auto tradizionalmente vede un forte uso dei prestiti e finanziamenti. Nel 2016 questi finanziamenti hanno pesato per il 47,2% del totale degli acquisti.
Prestiti e acquisti resi del resto molto facili in quanto la pratica del prestito viene nella stragrande maggioranza dei casi fatta direttamente nelle concessionarie che oggi offrono ancora finanziamenti a tassi storicamente molto bassi.

Per quanto riguarda l'intero settore dei prestiti finalizzati, auto e moto a parte, il restante 20% circa viene utilizzato per acquisti nel settore dell'elettronica, vacanze, viaggi, spese mediche, arredamento e abitazione.

Ritornando alle auto e moto, i prestiti sono solitamente nella fascia 10mila-15mila Euro (auto) e 5mila-10mila Euro (moto).
Ragionevole pare essere la durata di questi prestiti finalizzati dedicati a beni “altamente deperibili in valore”, durata che risulta essere fra i 37 ed i 48 mesi, nel caso dei finanziamenti offerti direttamente dalle case automobilistiche.
Leggermente piu' lunga la durata quando il cliente usa una finanziaria indipendente.

Da osservare che, durante il 2016, il Sud della nostra Penisola ha messo a segno alcuni dei tassi di crescita di questo tipo di finanziamento piu' elevati.

Notizia Flash
--
Redazione – Prestito.it
www.prestito.it
redazione@prestito.it

 - 2017-07-01 





Calcola la tua Rata

%